Corso BLSD2018-10-04T09:55:01+00:00
CORSO BLSD

Corso di primo soccorso

Adempiere a un dovere civico per il benessere della collettività

Scopri di più
CORSO BLSD

Corso di primo soccorso

Adempiere a un dovere civico per il benessere della collettività

Scopri di più

Obbiettivi del corso

  1.  Sfruttare efficacemente i tempi di attesa del soccorso avanzato per ridurre i rischi di aggravamento dello stato clinico

  2. Prevenire, all’interno della comunità, il rischio di decesso legato ad eventi sanitari acuti gravi e improvvisi

  3.  Favorire il miglioramento delle condizioni cliniche delle vittime di eventi sanitari critici.

  4.  Acquisire la capacità di valutare l’assenza dello stato di coscienza
  5. Ottenere la pervietà delle vie aeree In assenza di trauma
  6.  Esplorare il cavo orale e asportare corpi estranei visibili
  7. Eseguire la posizione laterale di sicurezza in assenza di trauma
  8. Valutare la presenza di attività respiratoria
  9.  Eseguire le tecniche di respirazione bocca-bocca e bocca-maschera
  10. Riconoscere i segni della presenza di circolo
  11.  Ricercare il punto per eseguire il massaggio cardiaco esterno
  12. Acquisire abilità e capacità necessarie per l’utilizzo precoce del defibrillatore semiautomatico (DAE);
  13. Eseguire la manovra di Heimlich e i colpi dorsali nel soggetto cosciente con ostruzione delle via aree da corpo estraneo

CORSO BLSD

La prima persona ad intervenire in caso di incidente, la maggior parte delle volte, non è un sanitario ma una persona comune ed è per questo che è di vitale importanza che il primo soccorritore, sia in possesso dei relativi strumenti conoscitivi per poter operare in maniera adeguata e pronta

  • A chi è destinato: indicato per chi opera quotidianamente in ambienti ad alta densità di popolazione (scuole, aziende, ecc.) e a chi è interessato a conoscere ed approfondire le manovre di rianimazione di base, in quanto si prefigge di preparare al primo intervento in emergenza tutti gli operatori non sanitari che, per la stessa natura del loro lavoro, più frequentemente possono essere i primi testimoni di eventi sanitari critici.

    Ad esempio: agenti di polizia di Stato e Urbana, vigili del fuoco, lavoratori di grandi complessi commerciali e industriali, operatori di impianti sportivi e accompagnatori di atleti, operatori ( militari e non ) dei servizi di protezione civile e delle capitanerie di porto, lavoratori dei servizi di trasporto pubblico e privato, personale docente e non docente delle scuole pubbliche e private, ecc.

  • Durata del corso: 5 ore di cui

    45 minuti di lezione teorica e 4 ore con addestramento su manichino

  • Le qualifiche degli istruttori: possono essere sia sanitari che laici, questi ultimi, attraverso corsi di formazione mirati, organizzati da IRC e IRC-Comunità, vengono abilitati ad istruire soccorritori non sanitari ad eseguire in maniera efficace e sicura le manovre di primo soccorso (BLSD) necessarie a ridurre il tasso di mortalità della popolazione. E’ prevista sempre la presenza di un Istruttore sanitario al corso.
  • Rapporto partecipanti/istruttori: 6/1 (quindi 6 corsisti per istruttore)

  • Valutazione finale: avverrà attraverso la valutazione pratica tramite skill test. Al superamento del corso verrà rilasciato l’ attestato di certificazione delle competenze acquisite. La validità dei corsi è di 2 anni dalla data riportata sugli attestati

    Gli attestati sono due:
    Irc-com società scientifica che certifica la formazione in campo della defibrillazione tramite il nostro centro di formazione (valido a livello europeo)
    Suem 118 Verona che abilita all’utilizzo del defibrillatore tramite il nostro centro

    i corsi sono validi come parte integrante e aggiuntiva dei corsi di primo soccorso, in ambito lavorativo, come prevede il decreto 81/2008 e sue modifiche in materia di lavoro.

  • Costo: da € 50,00 a € 70,00 a persona, in base al luogo di svolgimento del corso e al numero di partecipanti

  • La Normativa attuale: Il Decreto 18 marzo 2011 inerente “Determinazione dei criteri e delle modalità di diffusione dei defibrillatori automatici esterni di cui all’articolo 2, comma 46, della legge n. 191/2009 ” pubblicato su G.U. 129 del 06/06/2011 recita: “La diffusione graduale ma capillare dei defibrillatori semiautomatici esterni deve avvenire mediante una distribuzione strategica in modo tale da costituire una rete di defibrillatori in grado di favorire la defibrillazione entro quattro/cinque minuti dall’arresto cardiaco, se necessario prima dell’intervento dei mezzi di soccorso sanitari. “nonché “l’opportunità di diffondere in modo capillare l’uso dei defibrillatori semiautomatici esterni sul territorio nazionale anche a personale non sanitario, opportunamente formato”… (omissis…)

Richiedi informazioni

Chi segue la formazione

DENIS FREDDO

Docente e Formatore per le manovre di rianimazione cardio-polmonare e primo soccorso

Ciao, io sono Denis.. Nato a Verona il 1° Maggio 1983, ma sono cresciuto nel territorio del Lago di garda .

Ho conosciuto Marco Heltai in occasione dell’evento “Adigemarathon 2012″, per il coordinamento della sicurezza in fiume. Infatti dal 2006 sono Docente e Formatore per le manovre di rianimazione cardio-polmonare e gestione del primo soccorso in fiumi, laghi e mari, annegamento e pronto soccorso, anatomia e fisiologia del corpo umano, tecniche di recupero salvamento, meteorologia, diporto nautico e assistenza soccorso in mare, soccorso professionale in ambienti ostili ed alluvionali.
Ho lavorato per molti anni nella Società Nazionale di Salvamento certificandomi in ogni sua attività fino al grado massimo di istruttore I.A.Ma.s (Istruttore Salvataggio e Arti Marinaresche).

Da quel momento ho proseguito entrando a far parte del team Xadventure, come formatore al personale Laico circa le manovre di rianimazione cardio-polmonare con utilizzo di ausilio elettromedicale semi-automatco esterno (DAE). Tant’è che Xadventure team è diventato uno dei Centro di Riferimento per la formazione in materia sia a livello locale che provinciale sia Regionale.

Essendo diventanto dal 2011 infermiere , assieme al mio mentore Marco Heltai mi occupo di Prevenzione e Formazione in materia di sicurezza e primo soccorso all’interno di Xadventure come da D.M 81/2008 e sue modifiche, Formazione in ambito ostile e ambienti acquatici per il Collegio Guide Alpine di Trento.

La Nostra Attività di Formazione è riconosciuta a livello Nazionale da I.R.C (Italian Resuscitation Council) e dal C.R.E.U (Centro Regionale per l’Emergenza Urgenza) della Regione Veneto sec. il D.M 4282/09 per i corsi riguardanti la rianimazione cardio-polmonare e la defibrillazione precoce (BLS-D) e la gestione del trauma secondo linee guida PTC-I.R.C.

Quando trovo il tempo, essendo molto impegnato ,e avendo una famiglia , amo poter praticare attività outdoor che propone questo fantastico gruppo. essendomi avvicinato da qualche anno al Canyoning, cerco di portare avanti questa grande passione, cercando di imparare sempre di più, divertendomi.

Denis Freddo
Xadventure Outdoor Lake Garda