Etna2018-10-01T08:26:03+00:00

Etna

Hai mai pensato di sciare sul vulcano più attivo a sud d’Europa?

Quattro giorni all’insegna dell’avventura, dello sci d’alto livello guardando il mare e dell’ambiente mozzafiato del vulcano che regala sempre delle sorprese incredibili

Richiedi disponibilità

Etna

Hai mai pensato di sciare sul vulcano più attivo a sud d’Europa?

Quattro giorni all’insegna dell’avventura, dello sci d’alto livello guardando il mare e dell’ambiente mozzafiato del vulcano che regala sempre delle sorprese incredibili

Richiedi disponibilità

Programma della vacanza

  • PERIODO: Febbraio 2019

  • DURATA : da giovedì a domenica

  • PROGRAMMA:
    partenza il giovedì mattina all’alba con volo da Bergamo o Verona, ritrovo a Catania alle 09.45

    • Giorno 1: Colazione con cannoli siciliani, Trasferimento a Zafferana Etnea verso le 10.30, sistemazione bagagli in alloggio e preparazione attrezzatura. Piccolo spuntino. Primo approccio con l’Etna e il suo meraviglioso scenario: attività sciistica pomeridiana sul versante Sud,Cena in locale tipico a Zafferana Etnea. ​
    • Giorno 2: Colazione verso le 7.00 e partenza alle 8.00 dall’alloggio Scialpinismo sul versante Sud nella zona del rinomato Rifugio Sapienza, verso la cima della  Montagnola, per poi spostarsi nella Valle del Bove ed i famosi Crateri Silvestri Pranzo al sacco e spuntino in Rifugio Monte Scavo. Cena di pesce in locale tipico sul mare.
    • Giorno 3: Colazione verso le 7.00 e partenza alle 8.00 dall’alloggio. Scialpinismo sul versante Nord: obiettivo raggiungere il Cratere da nord est  (Sommità dell’Etna 3350 mt) per scendere poi sul versante ovest. Pranzo al sacco e spuntino in rifugio al ritorno. Cena in un agriturismo tipico. ​
    • Giorno 4: Colazione verso le 7.00 e partenza alle 8.00 dall’alloggio. Scialpinismo sul versante Nord, gita ai Pizzi Deneri dal Rifugio Citelli (1746 mt) (quota massima 2847 mt) Pranzo in rifugio. Sistemazione bagagli e docce Rientro a Catania in serata con eventuale visita alla città. Volo verso Milano Bergamo e rientro.
  • COSTO: € 500,00 a persona

  • COMPRENDE: lezioni e accompagnamento da parte delle guide alpine, pernottamento in B&B, noleggio trasporti da e per Catania e durante le escursioni, assicurazione infortuni

  • NON COMPRENDE: volo aereo, pranzi, cene, carburante furgone, autostrade in Sicilia

  • PRONTI A TUTTO?: in caso di scarso innevamento XAdventure vi porterà a scoprire altre attività outdoor incredibili da fare in zona: percorrere i tubi lavici sotto le colate, river trekking nelle gole dell’Alcantara, bike tour dell’Etna, insomma non ci annoieremo di sicuro.

Richiedi disponibilità

Informazioni importanti

  • Il programma Etna è rivolto a persone che amano sciare in contesti straordinariamente fuori dal normale

  • Per divertirsi è necessario poter fare gite di Scialpinismo di almeno 1.000 metri di dislivello in salita

  • Capacità sciistica: almeno buona

  • Qualora si componga un gruppo con capacità diverse è possibile fare programmi differenziati

Chi sono le guide

MARCO HELTAI
Fondatore di Xadventure Team

Guida Alpina – Maestro di Canoa Fluviale – Guida Rafting – Istruttore Canyoning

· Direttore dei corsi di specializzazione canyoning dei professionisti della montagna.

· Presidente della Commissione  Nazionale Canyoning.

· Presidente Commissione Tecnica Internazionale Canyoning.

· Membro del consiglio direttivo Nazionale delle guide alpine.

1988- Maestro di canoa Fluviale.

1990 -Guida di Raft .

1998 – Corso propedeutico.

1999 – Corso Nazionale aspiranti guida.
2002 – Specializzazione canyoning.
2004 – Guida alpina internazionale.
dal 2013 -Responsabile della Commissione Canyoning Nazionale.
dal 2016 – Responsabile commissione canyoning Internazionale
20 anni di Soccorso alpino
10 anni di elisoccorso, che lo rendono molto sensibile alla prevenzione e alla formazione negli ambiti più complessi.

6 anni di Esercito come ufficiale addetto all’addestramento in montagna e non solo

Svolgo attività sui fiumi e in montagna da quando avevo 16 anni, prima come aiuto istruttore, poi come maestro e guida.
Il mio know how culturale mi porta ad essere eclettico e capace di spaziare da una disciplina all’altra senza problemi, ho sempre praticato diversi sport anche ad alto livello agonistico,  amo insegnare, trasmettere e condividere passioni ed esperienze.

Sport praticati: tutti quelli tipici delle discipline delle Guide Alpine: arrampicata, scalate su ghiaccio, spedizioni in alta quota , sci fuoripista, scialpinismo, canyoning, canoa fluviale, vela, parapendio, telemark, triatlon e tutto quello che riguarda la bicicletta, insomma…mi piace esplorare e mettermi alla prova!

La mia vita professionale sportiva è abbinata ad una vita professionale assicurativa molto intensa che spazia dalla gestione dei rischi complessi legati al mondo dell’Outdoor, fino alle normali coperture di tutti i giorni, ovviamente, gestendo molto attentamente gli impegni professionali nei due ambiti, e potendo contare su validi collaboratori.

Opero in  entrambe le mie professioni con grande passione, potendo ritagliare spazi all’una e all’altra a seconda dei momenti, questo sistema a mio parere tiene alto l’entusiasmo e la voglia di fare bene e migliorare sempre.

Mi si può trovare tramite telefono ma è ma se non vi  rispondo al primo  colpo non è perché non ho voglia, è solo che sono sempre molto impegnato.

ALESSIO MIORI

A.Guida Alpina – Specializzazione in Canyoning

Sono Alessio Miori, ho 27 anni e vivo in un piccolo paesino in montagna nei dintorni di Trento.

Sin da quando ero bambino i miei genitori mi hanno fatto scoprire la montagna portandomici sempre più spesso man mano che crescevo.
Dopo diversi lavori, e dopo aver passato un anno all’estero tra Himalaya indiano, Nuova Zelanda e Australia dividendomi tra arrampicata e lavoro, sono rientrato in Italia e nel 2015 ho iniziato i corsi per diventare Guida Alpina terminati a inizio 2017.

Amo frequentare la montagna a 360 gradi in tutte le sue stagioni, anche se posso dire di prediligere la stagione fredda e gli sci e accompagnare le persone a scoprire gli innumerevoli posti incantati che ci circondano é per me molto stimolante.

Spero di vedervi presto!

Alessio Miori
Xadventure Outdoor Lake Garda

ANDREA MALTA SPEZIALI

A.Guida alpina – specializzazione in Canyoning – tecnico del Soccorso Alpino di Ala

Sono di Avio, ultimo paese a sud del Trentino, terra di confine e di belle avventure.
Vivo ai piedi del Monte Baldo e fin da ragazzino ho apprezzato molto l’andar per monti per questo nella mia vita la montagna ha rappresentato e rappresenta l’espressione di quello che sono, di come vivo di quello che sento.
Amo la roccia in ogni stagione, amo l’acqua in tutte le sue forme: liquida, cristallizzata in fiocchi e anche rigida quando il Freddo forma le cascate di ghiaccio.
In montagna sto bene e questo è sufficientemente per poterne apprezzare ogni aspetto, scalo e scio da sempre.

Ho iniziato a frequentare il Soccorso Alpino già a 17 anni come allievo giovanile, oggi sono tecnico di soccorso in montagna.

Il mio percorso formativo da professionista ha avuto inizio nel febbraio 2014 con la presentazione al collegio delle guide alpine del trentino di un curriculum di salite alpinistiche, arrampicata su roccia, ascensioni scialpinistiche, arrampicata su cascate di ghiaccio ecc.

Dopo le durissime selezioni ho avuto la fortuna e il piacere di partecipare al corso di formazione per aspiranti guida superando i vari esami con esito positivo.
Durante il corso ho anche avuto la possibilità di conseguire la specializzazione in canyoning, grazie alla quale ho conosciuto la realtà di Xadventure e oggi ne faccio parte.

Mi piace tramettere, mi piace insegnare, mi piacere vivere emozioni assieme alle persone che frequentano Xadventure.

Cosa facevo prima di diventare Guida?
Scalavo pareti per metterle in sicurezza, lavoravo nelle imprese di disgaggi e quindi vivevo appeso a una corda anche prima, con la differenza che oggi salgo ieri scendevo!

vi aspetto per divertirci insieme …e se fa brutto?
Beh.. alla peggio la butem a biceri!!

Andrea Speziali
Xadventure Outdoor Lake Garda

MATTIA PIFFER

A.Guida Alpina – Maestro d’Alpinismo – specializzazione Canyoning

Mi chiamo Mattia Piffer ho 27 anni e vivo a Povo, una frazione nei pressi di Trento.
La passione per la montagna mi è stata tramandata sin da piccolo dai miei genitori i quali, oltre ad avvicinarmi ad essa mi hanno insegnato a rispettarla e ad amarla.

Per tutta la gioventù ho continuato a coltivare tale interesse, dedicandomi a gran parte delle attività outdoor praticabili in ambiente montano come: arrampicata in falesia, alpinismo nelle Dolomiti e in alta montagna, trekking, sci alpinismo, arrampicata su ghiaccio, escursioni con le ciaspole, canyoning.

L’attrazione per la montagna ha assunto nel corso della mia vita un valore sempre maggiore, tanto che ho deciso di fare questa mia passione anche il mio lavoro, conseguendo il diploma di A. Guida Alpina nel 2018.
Ciò mi ha consentito di poter trasmettere il mio entusiasmo e competenze sviluppate nel corso degli anni a coloro che vogliano approcciarsi a questo mondo.

Sono una persona estroversa e molto motivata, mi piace relazionarmi con il pubblico sia esso composto da giovani o adulti, nonostante la mia giovane età sono sicuro di potervi trasmettere quel qualcosa che renderà la vostra gita una esperienza di formazione personale oltre che di svago .

Vi aspetto per scoprire assieme le innumerevoli bellezze dell’ambiente alpino.

A presto,
Mattia Piffer
Xadventure Outdoor Lake Garda

GUIDE ALPINE UIAGM

Collaborano con noi anche altre guide alpine ed aspiranti tra cui annoveriamo:
Massimo Faletti, Giordano Faletti, Emanuele Dellai, Bonvicini Guido e Michelazzi Stefano.

Tutte guide che hanno la propria realtà ma che condividono lo spirito e i programmi di Xadventure sul territorio del Baldo-Garda e non solo.

Faq

Bisogna essere dei bravi sciatori?2018-06-06T10:07:07+00:00

L’Etna consente di fare molte gite, di vari livelli, in condizioni totalmente diverse. E’ consigliata una certa dimestichezza e sicurezza sugli sci, soprattutto in discesa. Oppure se siete un gruppo di almeno 4-5 persone allo stesso livello, vi mettiamo una guida a disposizione solo per voi con un leggero sovrapprezzo.

Sistemazione: dove si alloggia?2018-06-06T10:07:32+00:00

Abbiamo diversi contatti, di strutture molto belle e comode, per raggiungere velocemente entrambi i versanti. Si tratta perlopiù di B&B con camere singole, doppie e triple (per la singola viene spesso richiesto un supplemento). La cena non è mai inclusa nel pacchetto, perchè ogni sera andiamo in un ristorante diverso (già testato più volte), per poter degustare diversi prodotti tipici della ricchissima cucina siciliana.

Quanto dislivello facciamo al giorno?2018-06-06T10:07:44+00:00

Indicativamente è possibile sempre fare gite da circa 1000 – 1200 metri al giorno, ma lo valutiamo lì, in base a come si muove il gruppo e in base alle condizioni di innevamento e meteo.

Ho sentito dire che il vulcano è molto bello ma pericoloso, è vero?2018-06-14T13:08:00+00:00

L’Etna è il vulcano più monitorato e attivo  d’Europa,  proprio per questo particolarmente affascinante. Non va definito pericoloso, ma va sicuramente gestito come tale e  soprattutto occorre conoscerlo bene, per questo sarete guidati da professionisti esperti.
Può capitare che il programma subisca delle variazioni a causa del tempo o per l’attività del vulcano, ma solitamente basta spostarsi sull’altro versante per poter fare comunque attività. Nella peggiore delle ipotesi abbiamo comunque sempre delle proposte alternative.

Cosa succede se c’è poca neve?2018-06-11T10:26:42+00:00

Se vediamo che le condizioni climatiche e di innevamento sono veramente critiche valutiamo insieme cosa fare; in genere abbiamo sempre e comunque trovato alternative altrettanto divertenti come il river trekking, l’esplorazione di grotte laviche con una Guida Vulcanologica, tour in mountain bike o e-bike…la Sicilia è un piccolo paradiso per l’outdoor e non ci si annoia sicuramente.

Cosa devo portarmi? Attrezzatura e abbigliamento2018-06-11T12:43:48+00:00

Attrezzatura da scialpinismo:
– sci con attacco da scialpinismo (o telemark da scialpinismo)
– scarponi da scialpinismo
– pala artva e sonda (possiamo noleggiarli)
– piccozza e ramponi
– rampant se in possesso
– il caschetto è consigliato
– zaino da scialpinismo o trekking
– thermos per il te’ caldo
(possiamo eventualmente prestarvi qualcosa, ma preferiamo che tutti abbiano la propria attrezzatura)

Vestiario:
– scarponcini da trekking e vestiario da camminata in montagna
– giacca e pantalone guscio apribile o da scialpinismo
– piumino leggero
– intimo tecnico, maglia e pantaloni, calzini
– occhiali da sole, berretto e bandana
– guanti leggeri per la salita, guanti pesanti per la discesa
– costume da bagno
– abbigliamento comodo per la sera

Se c’è brutto?2018-06-06T10:37:39+00:00

Può sempre capitare che le condizioni meteorologiche, richiedano un cambio di programma e rendano più difficile gli spostamenti. Tutti i nostri viaggi richiedono un forte spirito di adattabilità e di avventura. Noi cercheremo di trasformare anche una situazione apparentemente negativa, in un’esperienza positiva, basta cambiare il punto di vista: faremo i marinai dispersi nelle nebbie, faremo i velisti come facevano i vichinghi, vivremo sicuramente esperienze indimenticabili.

Perchè sciare sul vulcano è speciale?2018-04-06T09:40:42+00:00

Perchè la montagna è in continuo movimento

Come faccio ad essere aggiornato sulle attività che proponete?2018-05-31T11:57:19+00:00

Il modo migliore è seguire la nostra pagina Facebook, la trovi nella parte bassa delle pagine del nostro sito, in alternativa puoi mandarci una richiesta di inserirti nel gruppo whatsapp di Xadventure.

Richiedi disponibilità