Vacanza sport Ferrate attività Lago di Garda2018-09-27T12:40:14+00:00

Ferrate

Punto d’incontro tra storia e sport con la possibilità di percorrere itinerari arditi lungo tutto l’arco alpino!

Le ferrate percorrono i sentieri più arditi, sia intorno al Lago di Garda che in tutto l’arco Alpino si snoda una vera rete di percorsi unici ed emozionanti da percorrere , farlo con una delle nostre guide aumenta la sicurezza, la consapevolezza, e completa l’esperienza nel modo migliore. 

Scegli il tuo percorso

Ferrate

Punto d’incontro tra storia e sport con la possibilità di percorrere itinerari arditi lungo tutto l’arco alpino!

Di ferrate ne esistono molte intorno al Lago di Garda, noi ne proponiamo alcune sul sito ma i percorsi sono vari lungo l’arco alpino, se la vostra passione è esplorarle con un maggiore livello di sicurezza, allora contattateci saremo lieti di accompagnarvi in questi meravigliosi itinerari tra la storia, l’ambiente ed il movimento tra le rocce!

Scegli il tuo percorso

Perchè partecipare

  1. Perchè dall’alto di questi sentieri verticali, si vedono paesaggi incredibili.
  2. Perchè si impara a muoversi ed a coordinare i movimenti tra le rocce, in totale sicurezza.
  3. Perchè la ferrata regala emozioni uniche, alcuni di questi sentieri hanno rappresentato nella storia delle vie di comunicazione e scambio materie prime, di straordinaria importanza.

Scegli il tuo percorso

Scegli il tuo percorso

LIVELLO INTERMEDIO

Ferrata di Cima Capi

Una ferrata facile ma molto affasciante per il panorama che offre sul Lago di Garda.

  • Durata escursione: circa 6 ore

  • Punti di ritrovo: Affi parcheggio per autostrada alle ore 7:30
    Rovereto Sud parcheggio uscita Autostrada alle ore 8:00

  • Requisiti:Niente vertigini, nessuna paura del vuoto.

  • Numero pertecipanti: massimo 8 persone

  • Cosa portarsi:

    • Abbigliamento comodo
    • Giacca antivento
    • Zaino con acqua e snack
    • Scarpe robuste

  • Quota richiesta per l’escursione: € 80,00 a persona

Richiedi disponibilità
LIVELLO INTERMEDIO

Ferrata Gerardo Sega

Bellissima e poco conosciuta, assolutamente da non perdere con vista su una vallata tranquilla frequentata da molti ciclisti in allenamento.

Un percorso che alterna tratti nella vegetazione a splendide pareti esposte e molto panoramiche.

  • Area: Avio (TN) Valle dei Molini

  • Durata: circa 8 ore

  • Affi parcheggio per autostrada alle ore 8.00
    Avio parcheggio uscita Autostrada alle ore 8.15

  • Requisiti:Niente vertigini, nessuna paura del vuoto.

  • Numero partecipanti massimo: 8 persone

  • Cosa portarsi:

    • Abbigliamento comodo
    • Giacca antivento
    • Zaino con acqua e snack
    • Scarpe robuste

  • Quota di partecipazione: € 80,00 a persona

Richiedi disponibilità
LIVELLO EXTREME

Sentiero dei Contrabbandieri

Un percorso che corre orizzontale a picco sul lago, un panorama mozzafiato ed una affascinante traccia da seguire a 200 metri di quota dall’acqua. Il nome deriva dal fatto, che questo sentiero rappresentava la strada di collegamento tra Austria ed Italia fino al 1918. Si raggiunge percorrendo la rinomata strada del Ponale.

Una vera via orizzontale tutta da scoprire con passaggi un po’ esposti ma tutti assolutamente abbordabili con un po’ di allenamento e capacità fisica.

  • Durata: circa 4 ore

  • Affi parcheggio per autostrada alle ore 7:30
    Rovereto Sud parcheggio uscita Autostrada alle ore 8:00

  • Requisiti:Niente vertigini, nessuna paura del vuoto.

  • Numero partecipanti massimo: 6 persone

  • Cosa portarsi:

    • Abbigliamento comodo
    • Giacca antivento
    • Zaino con acqua e snack
    • Scarpe robuste

  • Quota di partecipazione: € 80,00 a persona

Richiedi disponibilità

Xadventure mette a disposizione

  • Accompagnamento da parte di Guida alpina

  • Attrezzatura di sicurezza: imbrago, moschettoni, longe e Casco.

  • Assicurazione infortuni

Chi sono le guide

ANDREA MALTA SPEZIALI

A.Guida alpina – specializzazione in Canyoning – tecnico del Soccorso Alpino di Ala

Sono di Avio, ultimo paese a sud del Trentino, terra di confine e di belle avventure.
Vivo ai piedi del Monte Baldo e fin da ragazzino ho apprezzato molto l’andar per monti per questo nella mia vita la montagna ha rappresentato e rappresenta l’espressione di quello che sono, di come vivo di quello che sento.
Amo la roccia in ogni stagione, amo l’acqua in tutte le sue forme: liquida, cristallizzata in fiocchi e anche rigida quando il Freddo forma le cascate di ghiaccio.
In montagna sto bene e questo è sufficientemente per poterne apprezzare ogni aspetto, scalo e scio da sempre.

Ho iniziato a frequentare il Soccorso Alpino già a 17 anni come allievo giovanile, oggi sono tecnico di soccorso in montagna.

Il mio percorso formativo da professionista ha avuto inizio nel febbraio 2014 con la presentazione al collegio delle guide alpine del trentino di un curriculum di salite alpinistiche, arrampicata su roccia, ascensioni scialpinistiche, arrampicata su cascate di ghiaccio ecc.

Dopo le durissime selezioni ho avuto la fortuna e il piacere di partecipare al corso di formazione per aspiranti guida superando i vari esami con esito positivo.
Durante il corso ho anche avuto la possibilità di conseguire la specializzazione in canyoning, grazie alla quale ho conosciuto la realtà di Xadventure e oggi ne faccio parte.

Mi piace tramettere, mi piace insegnare, mi piacere vivere emozioni assieme alle persone che frequentano Xadventure.

Cosa facevo prima di diventare Guida?
Scalavo pareti per metterle in sicurezza, lavoravo nelle imprese di disgaggi e quindi vivevo appeso a una corda anche prima, con la differenza che oggi salgo ieri scendevo!

vi aspetto per divertirci insieme …e se fa brutto?
Beh.. alla peggio la butem a biceri!!

Andrea Speziali
Xadventure Outdoor Lake Garda

MARCO HELTAI
Fondatore di Xadventure Team

Guida Alpina – Maestro di Canoa Fluviale – Guida Rafting – Istruttore Canyoning

· Direttore dei corsi di specializzazione canyoning dei professionisti della montagna.

· Presidente della Commissione  Nazionale Canyoning.

· Presidente Commissione Tecnica Internazionale Canyoning.

· Membro del consiglio direttivo Nazionale delle guide alpine.

1988- Maestro di canoa Fluviale.

1990 -Guida di Raft .

1998 – Corso propedeutico.

1999 – Corso Nazionale aspiranti guida.
2002 – Specializzazione canyoning.
2004 – Guida alpina internazionale.
dal 2013 -Responsabile della Commissione Canyoning Nazionale.
dal 2016 – Responsabile commissione canyoning Internazionale
20 anni di Soccorso alpino
10 anni di elisoccorso, che lo rendono molto sensibile alla prevenzione e alla formazione negli ambiti più complessi.

6 anni di Esercito come ufficiale addetto all’addestramento in montagna e non solo

Svolgo attività sui fiumi e in montagna da quando avevo 16 anni, prima come aiuto istruttore, poi come maestro e guida.
Il mio know how culturale mi porta ad essere eclettico e capace di spaziare da una disciplina all’altra senza problemi, ho sempre praticato diversi sport anche ad alto livello agonistico,  amo insegnare, trasmettere e condividere passioni ed esperienze.

Sport praticati: tutti quelli tipici delle discipline delle Guide Alpine: arrampicata, scalate su ghiaccio, spedizioni in alta quota , sci fuoripista, scialpinismo, canyoning, canoa fluviale, vela, parapendio, telemark, triatlon e tutto quello che riguarda la bicicletta, insomma…mi piace esplorare e mettermi alla prova!

La mia vita professionale sportiva è abbinata ad una vita professionale assicurativa molto intensa che spazia dalla gestione dei rischi complessi legati al mondo dell’Outdoor, fino alle normali coperture di tutti i giorni, ovviamente, gestendo molto attentamente gli impegni professionali nei due ambiti, e potendo contare su validi collaboratori.

Opero in  entrambe le mie professioni con grande passione, potendo ritagliare spazi all’una e all’altra a seconda dei momenti, questo sistema a mio parere tiene alto l’entusiasmo e la voglia di fare bene e migliorare sempre.

Mi si può trovare tramite telefono ma è ma se non vi  rispondo al primo  colpo non è perché non ho voglia, è solo che sono sempre molto impegnato.

GUIDE ALPINE UIAGM

Collaborano con noi anche altre guide alpine ed aspiranti tra cui annoveriamo:
Massimo Faletti, Giordano Faletti, Emanuele Dellai, Bonvicini Guido e Michelazzi Stefano.

Tutte guide che hanno la propria realtà ma che condividono lo spirito e i programmi di Xadventure sul territorio del Baldo-Garda e non solo.

Faq

Richiedi disponibilità

Idea regalo

Non sai cosa regalare?  Pensa ad un regalo alternativo!

Richiedi informazioni

Idea regalo

Non sai cosa regalare?  Pensa ad un regalo alternativo!

Richiedi informazioni